Biblioteca on-line: Apostolo
Titolo:      Apostolo
Categorie:      Libri dell'Associazione in lingua Arbëreshe
LibroID:      ID6
ISBN-10(13):      ID6
Data pubblicazione:      2009
Numero Pagine:      398
Lingua:      Italiano
Prezzo:        
Valutazione:      0 
Immagine:      cover

Descrizione:     

Dopo il Trisaghio, se un Vescovo celebra, sale a sedersi sul suo sacro Sìntronon (che significa l’ascensione di Cristo verso i cieli e la sessione alla destra del Padre).
Se è solo un Sacerdote, sta davanti alla santa Mensa, guardando fuori, verso la Navata. Quando il Lettore si reca in mezzo alla Chiesa, senza cappello, (come per essere se­gnato con la croce) portando l’Apostolo, il Sacerdote dice: “Stiamo attenti!” (cioè ascoltiamo con attenzione le letture).
Il Lettore legge i Prochimeni, cioè gli stichi profetici che sono prima dell’Apostolo. Poi legge gli Atti, la Lettera degli Apostoli come dice il Filosofo e Martire Giustino: “Leg­gete le memorie degli Apostoli”.
L'Apostolo indica la missione degli Apostoli verso le nazioni e l’annuncio di Cristo a tutto il mondo.
I Prochimeni dell’Apostolo significano, invece, la profezia dei Profeti ed il preannun­cio della parusia di Cristo.
Prima si legge l’Apostolo, poi l’Evangelo di Cristo poiché prima sono stati mandati gli Apostoli in tutto il mondo e poi hanno annunciato l’Evangelo di Cristo.
I canonisti danno anche altri compiti al Lettore legittimamente istituito: leggere le Pro­fezie, entrare nel Santuario, accendere le luci, porgere al Sacerdote il turibolo, le pro- sfore, l’acqua, lo zeon; camminare con i ceri davanti ai Santi Doni, provvedere al decoro della Chiesa e fungere da canonarca.
Tutte queste cose le deve compiere con grande devozione ricordando di essere servi­tore di Dio e conservitore dei Santi e di aver accesso al luogo dove gli Angeli di Dio vigilano intorno.

Libro Inserito da:      Dan
   

Recensioni
 
vatrarberesh.it
sideBar